I social media e il web sono la vetrina più efficace per i propri servizi estetici e di benessere. I professionisti della bellezza e del wellness necessitano di una comunicazione mirata ed efficace per seguire i potenziali clienti in differenti fasi: il bisogno, la ricerca del servizio, la scelta e l’acquisto.

Andiamo ad analizzare la prima e fondamentale fase del nostro lavoro:

individuare e conoscere le necessità dei potenziali clienti

Uno dei servizi più efficaci si chiama Google Analytics, un servizio offerto da Google gratuitamente che ti permette di conoscere:

1)Quanti utenti visitano il tuo sito

2)La provenienza geografica dei tuoi utenti

3)Le keywords che li hanno portati al tuo sito

4)Quali azioni vengono compiute nel sito

5)I motivi per cui determinate azioni non vengono compiute nel sito

Conoscere il proprio pubblico, quello che vede e come si muove, quali parole utilizza e quali immagini destano il suo interesse è il passo principale per creare una rete fondata sulle reali esigenze del pubblico.

Spesso come professionisti ci affezioniamo a un prodotto e a un servizio che ci sembrano fantastici, ma non riusciamo a trasferirne l’efficacia a clienti, potenziali o reali, perchè non utilizziamo il loro stesso linguaggio. Un trattamento estetico può essere innovativo e dare incredibili risultati, ma se non lo sappiamo raccontare con le giuste parole ed immagini non riusciremo a renderlo interessante a chi non è padrone della materia.

Una buona strategia di digital marketing per centri estetici parte proprio da questo: conoscere il proprio pubblico ed imparare a parlare il suo stesso linguaggio.


Categorie: Benessere